Pianeta che cambia, Piero Angela presenta tre mostre su clima, acqua e dinosauri

Dal prossimo 1 ottobre Perugia, Assisi e Gubbio ospitano tre esposizioni dell'American Museum of natural History di New York, grazie all'impegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia

Pianeta che cambiaCon "Pianeta che cambia" arrivano in Italia direttamente dall'American Museum of Natural History di New York tre esposizioni dedicate alla Terra.

Il 1 ottobre a Perugia Piero Angela presentera', grazie all'impegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, le esposizioni che riguardano i cambiamenti che interessano il nostro Pianeta. Tre le sezioni tematiche: Clima, Acqua e Dinosauri, che verranno ospitate nelle citta' umbre di Perugia, Assisi e Gubbio.

La prestigiosa iniziativa di respiro internazionale si propone di mostrare e spiegare scientificamente le cause dei tanti cambiamenti climatici degli ultimi anni, senza mai creare allarmismo ma cercando, piuttosto, di accrescere nei visitatori la capacita' critica per affrontare e interpretare, con gli strumenti piu' adatti, le sfide future.

"Ho dato volentieri il mio apporto a questa prestigiosa iniziativa resapossibile grazie ad un accordo con l'American Museum of Natural History di New York", ha spiegato Piero Angela, curatore scientifico e supervisore dell'intero progetto.

Il progetto per l'allestimento e' stato realizzato dall'architetto perugino Carlo Salucci, che ha curato anche la direzione lavori. Bisogna aggiungere che per ciascuna delle tre esposizioni (Clima, Perugia 2 ottobre 2010 – 5 giugno 2011; Acqua, Assisi 2 ottobre 2010 – 15 maggio 2011; Dinosauri, Gubbio 27 novembre – 25 aprile 2011 ), Piero Angela ha concepito altrettanti contributi che mettono in luce le particolarità del nostro contesto storico e geografico.

L'iniziativa, che si svolge sotto l'alto Patronato del Presidente della Repubblica, della Presidenza del Consiglio, del Ministero dell'Ambiente, del Ministero della Gioventu' e della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, ha ottenuto anche l'importante riconoscimento da parte del Ministero dell'Istruzione, che ha invitato le scuole a inserire la visita guidata alle Mostre nella programmazione dei viaggi di istruzione.

***

Press Office www.clandestinoweb.com
redazione [at] clandestinoweb.com
+39 06.45443612 +39 349.8306574

0