Triboo Spa tra le top 500 aziende tecnologiche globali

Grazie a un aumento dei ricavi del 487% in cinque anni, il Gruppo presieduto da Giulio Corno è una delle quattro italiane a entrare nella prestigiosa classifica "Technology Fast 500 EMEA" stilata da Deloitte. Un risultato frutto del successo delle due linee di business del Gruppo: editoria, con il portale Leonardo.it, e commercio elettronico, con Triboo Digitale, che chiudono il 2012 con un incremento di fatturato rispettivamente del 30% e del 40%.

logo tribooMilano, 10 gennaio 2013 - Più 487% di ricavi in 5 anni. Questo lo straordinario risultato di crescita dei ricavi che ha permesso al Gruppo Triboo di essere uno dei quattro nomi italiani inclusi da Deloitte nella prestigiosa "Technology Fast 500 EMEA", la classifica delle 500 aziende tecnologiche appartenenti all'area EMEA che hanno fatto registrare il più alto tasso di crescita negli ultimi 5 anni.

Il Gruppo Triboo (www.triboo.it) è attivo sul mercato digitale italiano ed internazionale attraverso due società operative: Triboo Digitale e LeonardoADV, con competenze, rispettivamente, nell'e-commerce providing e nell'advertising online. Il risultato complessivo del Gruppo nel 2012 si attesta con ricavi intorno ai 70 milioni di euro ed una marginalità lorda del 10%.

"Oltre che motivo di orgoglio - afferma Giulio Corno, Presidente del Gruppo Triboo - l'importante riconoscimento attribuito da Deloitte è per noi un incoraggiamento a proseguire lungo il nostro percorso di crescita, che nel 2013 prevede tra l'altro il rafforzamento del processo di internazionalizzazione avviato quest'anno con l'apertura di due sedi operative ad Atlanta e Shanghai. Siamo stati tra i primi in Italia a intuire l'esigenza di molte imprese di utilizzare il web come un canale di vendita e di comunicazione. Operiamo nel commercio elettronico con Triboo Digitale integrando tutte le fasi della catena di valore con un team altamente professionale. Una scelta che si è rivelata vincente, così come il rafforzamento dell'impegno nel mercato dell'editoria digitale, confermato con l'acquisizione del portale Leonardo.it, che abbiamo trasformato in tre anni in una delle realtà a più alto tasso di crescita in Italia con rilevanti investimenti sul piano editoriale e tecnologico".

Ad un anno dall'acquisizione di Leonardo.it e dalla nascita di Triboo Digitale, i risultati per Triboo Spa sono davvero significativi.

Per quanto attiene al commercio elettronico, Triboo Digitale chiude il terzo anno di attività con 47 milioni di fatturato ed un incremento del 40% sull'anno precedente, consolidando la propria posizione sul mercato italiano ed assumendo una posizione di leadership a livello europeo nel settore Automotive.

Tra i principali driver di crescita si annoverano il consolidamento della struttura organizzativa con l'integrazione di nuove competenze di sempre maggiore qualità e l'apertura di una sede operativa negli USA ad Atlanta. Il primo passo di un progetto di internazionalizzazione che coinvolgerà anche l'Asia (Cina, Giappone e Corea) e che costituirà il principale obiettivo strategico del 2013.

Altrettanto positivi i risultati conseguiti dal gruppo nell'editoria con Leonardo, sia in termini di lettori (+16% in 12 mesi, pari a un incremento di 10 punti superiore rispetto alla crescita dell'audience online secondo stime Audiweb), che in termini di raccolta pubblicitaria, in crescita del 30%, con una overperformance di 21 punti percentuali in più rispetto al mercato.

Tra le linee guida del rafforzamento, l'allargamento del network attraverso l'ingresso di nuovi importanti editori, l'attuazione di proficue sinergie con gli editori già presenti nel network, lo sviluppo di un'offerta all'avanguardia nel campo del Video Advertising e il consolidamento della verticalità dei contenuti anche attraverso la nascita della nuova redazione interna di Leonardo.it.


Nicoletta Guardasole
Ufficio Stampa Triboo Digitale
Tel +39 081 19808577
Fax +39 081 5702970
nicoletta.guardasole@triboo.it

0