La crescita del settore dell’ospitalità non professionale e le proposte di arredamento

Negli ultimi anni si stanno affermando forme di ospitalità che uniscono maggior competitività dei prezzi e formule flessibili. Anche chi affitta una o più camere, o una seconda casa, sente il bisogno di perfezionare il proprio servizio di ospitalità, offrendo servizi simili a quelli di un albergo. In tal senso Fas Italia, azienda leader nel settore delle forniture alberghiere, offre soluzioni per l’arredo delle camere sia standard che personalizzate.

Camere standardFirenze - 13 giugno 2016 – Nel corso del tempo abbiamo visto l’affermarsi sul mercato di forme di ospitalità non professionale. Sono diverse le persone, infatti, che mettono a disposizione una seconda casa o una o più camere della propria abitazione. Questo sistema consente a molte famiglie di acquisire un’entrata in più e, allo stesso tempo, al viaggiatore di risparmiare sul soggiorno.

Tra le maggiori realtà che si sono andate ad affermare nel panorama degli affitti brevi c’è sicuramente Airbnb, che ad oggi conta un portfolio di 2,2 milioni di soluzioni per l’ospitalità di differente tipologia. Proprio di recente, Joe Gebbia ha dichiarato alla rivista americana FastCompany di voler ampliare il progetto Airbnb in collaborazione con designer e architetti, così da realizzare dei “template” standard per le case e le camere e offrire ai futuri hoster dei format studiati per essere vincenti.

Abbiamo chiesto a Stefano Mandò, AD di Fas Italia, azienda fiorentina leader nelle forniture alberghiere, cosa ne pensa di tale notizia: “Sicuramente Airbnb ha rappresentato una rivoluzione per il settore turistico e la filiera e può offrire un’occasione da non perdere. Da anni abbiamo collaborato con interior designer e architetti non solo per la progettazione e la personalizzazione degli spazi comuni, ma ponendo l’attenzione nell’offrire sia agli albergatori che a coloro che operano nel settore dell’ospitalità non professionale una scelta di arredi completa, che può essere facilmente coordinata ad accessori presenti nella nostra gamma di prodotti.”

Sarà la qualità, come sostiene Stefano Mandò, a fare la differenza anche nel campo degli affitti brevi. Per questo motivo Fas Italia propone moduli per l’arredo che costituiscono una soluzione vincente e collaudata, perché già in uso da strutture alberghiere, B&B e affittacamere. Se da un lato l’estetica e il comfort sono fondamentali in una qualsiasi camera o casa adibita per l’ospitalità, non bisogna dimenticare che i mobili in uso presso ogni struttura ricettiva devono avere caratteristiche ben precise ed essere rispondenti a quelle che sono le normative vigenti.

Investire nell’arredamento giusto significa ottimizzare gli spazi, costruire un ambiente armonico dove gli elementi sono perfettamente coordinati e offrire un’ospitalità accurata. Dobbiamo ricordare, inoltre, che le strutture non concepite fin dalla loro nascita per il settore ricettivo possono presentare conformazioni particolari determinate dalla tipicità della costruzione o del luogo.

Un ruolo fondamentale è giocato anche dai gusti personali del proprietario e dalla possibilità di investire budget in interventi di ristrutturazione o di rifacimento. Sfruttando le particolarità dell’ambiente è possibile personalizzare gli spazi con arredi su misura e corredare le camere con una serie di comfort come il frigobar a zero emissione di decibel, casseforti di sicurezza, reggi-valigia, phon a muro con pulsante di rilascio, bollitori, TV con sistema Hotel Mode e kit di cortesia.

A tal proposito ricordiamo che Fas Italia offre un'ampia gamma di collezioni di camere specifiche per l'accoglienza e di relativi accessori, che si possono visionare sul sito all’indirizzo web www.mobiliperalberghi.it. Infine, oltre a un’ampia selezioni di guide e manuali dedicati all’ospitalità, Fas Italia mette a disposizione dei neo host che vogliono approfondire le tematiche relative all’arredamento la guida per la realizzazione di una camera perfetta. La guida è disponibile sul sito www.fas-Italia.it.

0