Euro2016: l’efficienza ha fatto goal!

Unità Climaveneta installate negli stadi dei prossimi Europei di calcio
Al via oggi (10 giugno) le finali degli Europei di Calcio in Francia dove 24 squadre si sfideranno in 10 stadi per arrivare alla finalissima del 10 luglio. C’è anche un po’ di po’ di Climaveneta a questi Euopei: 3 delle strutture sportive in cui si terranno le partite sono infatti climatizzate da unità Climaveneta, si tratta dei nuovi stadi Atlantique di Bordeaux e Allianz Riviera di Nizza, e dello storico Parc des Princes di Parigi.
Il "Nouveau Stade de Bordeaux" è uno stadio multifunzione di ultima generazione dedicato allo sport e alla cultura, con una capacità di 42.000 posti a sedere, in cui Il comfort è garantito da due unità Climaveneta, in grado di coniugare al meglio i livelli di temperatura e umidità interni, riducendo il consumo di energia e quindi i costi di esercizio. Una pompa di calore reversibile NECS-N/CA 2416 e una unità polivalente NECS-Q/CA 1816 garantiscono il massimo comfort durante tutto l'anno con la più alta efficienza energetica.
L’Allianz Riviera di Nizza è stato inaugurato nel 2013 e da allora ospita le partite casalinghe della squadra del Nizza. Con una capienza di 35,000 posti, ospita al suo interno anche un Museo dello Sport, climatizzato da un unità polivalente NECS-CQ/B/S 0704 sempre di Climaveneta.
Lo stadio della capitale, il Parc des Princes, è stato invece inaugurato nel lontano 1972, ma con un design tanto moderno da sembrare ancora oggi contemporaneo. La struttura, in grado di ospitare 48.500 posti, ha subito recenti opere di miglioramento, tra cui l’installazione di 2 pompe di calore polivalenti ERACS2-Q/ SL-CA 2622 per la climatizzazione estiva ed invernale dei locali chiusi e la produzione di acqua calda sanitaria, per una potenza frigorifera totale di 1194 kW e termica di 1214 kW.

Speriamo quindi che Climaveneta non sia l’unica Italiana a trionfare ad Euro2016: Forza Azzurri!

Media Relations
Sara Di Clemente
sara.diclemente@climaveneta.com
0