Le Biblioteche Virali Spontanee sono già arrivate nel vostro territorio?

Sembra sempre che non succede niente e quando succede spesso non si nota più!

Mi capita di andare sugli argini sterrati dell'Adige in una frazione di Rovigo, a piedi ed in bicicletta. E' un luogo silenzioso, poco contaminato, ancora poco frequentato, e nelle giornate di bel tempo si domina la pianura circostante e la vista spazia fino ai vicini colli Eugani e alle Alpi non distanti.

Un giorno come un fungo è spuntato un piccolo frigorifero di recupero con una tettoia ed una panchina di assi di legno fatta alla buona.

Sul frigorifero bianco la scritta Biblioteca all'Aperto e più in piccolo a libera gestione degli utenti. A prendo lo sportello del frigorifero un biblioteca autogestita: tutti possono prendere e leggere e tutti possono contribuire aggiungendone di propri. Quando arriverà il bel speriamo che una sola panchina non sia più sufficiente.

Pro Italy pensa che questa valida iniziativa, nella speranza che non venga scambiata per una discarica abusiva, debba essere conosciuta in tutta Italia e ci chiediamo
Le Biblioteche Virali Spontanee sono già arrivate nel vostro territorio?

Pro Italy (e Pellegrino dell'Adige)



0