Dada lancia Play.me, servizio 'low cost' di streaming musicale

Dada lancia Play.me il nuovo servizio musicale con 4 milioni di brani e un'offerta concorrenziale che promette battaglia ai grandi competitor dei servizi musicali.
E' notizia di questi giorni il lancio del nuovo servizio musicale firmato Dada, che va on line col nuovo brand Play.me.
Le feature aumentano e il catalogo musicale cresce ancora e sfiora adesso i 4 milioni di brani provenienti da tutte le major e dai maggiori player indipendenti del mercato, ma più significativo è il nuovo "profilo" dell'offerta Play.me, che passa dal download allo streaming e va a colmare un vuoto presente sul mercato italiano, occupato in altri paesi da servizi come Spotify.
L'offerta di musica firmata Play.me prevede l'accesso al catalogo in streaming "low cost" in un formato d'ascolto invidiabile, che raggiunge anche i 320kbps (paragonabile alla qualità di un CD Audio).
Una proposta specifica è pensata per gli utilizzatori di smartphone, che possono fare streaming via web ma anche in mobilità con una applicazione che si scarica gratis ed è già disponibile sull'App Store e presto anche per i cellulari Android e per iPad.
Play.me è presente sul mercato delle App anche con le monografie per artista; Play Gianna Nannini è la prima di una lunga serie.
***
M. C.
info [at] Fanpage.it
0