I risultati del Gran Premio di Indianapolis su Bridgestonemoto.it

L'azienda che fornisce in esclusiva i pneumatici alla MotoGP rivive le fasi salienti dell'ultimo appuntamento del Motomondiale 2011.

Casey Stoner (Honda Repsol) si aggiudica la vittoria nel circuito di Indianapolis, conquistando cosi il settimo successo della stagione, il terzo consecutivo, che gli ha permesso di raggiungere i 44 punti di distacco da Jorge Lorenzo (Team Yamaha), secondo classificato nel Campionato.

Le condizioni nel circuito Indianapolis Motor Speedway erano particolarmente difficili a causa dell'alta temperatura e del nuovo asfalto, di conseguenza un'ottima gestione dei pneumatici moto era indispensabile per poter conquistare il traguardo in quanto l'usura delle gomme ha costituito un fattore determinante per l'esito della gara. Tutti i piloti hanno optato per pneumatici con mescola morbida al posteriore e dura per l'anteriore, ad eccezione di Nicky Hayden (Team Ducati) che ha scelto il pneumatico slick con mescola morbida per l'anteriore.

Stoner ha stabilito il nuovo giro record al 20esimo passaggio, mentre Andrea Dovizioso ha segnato il suo miglior giro all'ultimo passaggio; anche Pedrosa e Spies hanno stabilito ottimi tempi fino alla fine della gara. In questo Gran Premio si sono registrate notevoli differenze sulla tenuta dei pneumatici, nonostante i piloti avessero scelte le stesse specifiche; questo significa che la moto e il pilota possono incidere particolarmente sulla performance dei pneumatici.

Hiroshi Yamaha, Responsabile di Bridgestone Motorsport, si è congratulato con Stoner e con tutto il Team Honda Repsol per la vittoria, per l'eccellente prestazione e per la gara svolta da Pedrosa. Si è detto inoltre molto contento per la vittoria di Spies proprio nel circuito di Indianapolis, affermando che è stato bello vedere un pilota americano raggiungere il podio in casa propria. Hirohide Hamashima, Assistente del Responsabile Sviluppo Bridgestone Motorsport, ha messo in evidenza come il giusto set-up delle moto sia indispensabile per un'ottima performance dei pneumatici moto.

Casey Stoner, il vincitore, ha dichiarato di essere molto soddisfatto della vittoria sul circuito di Indianapolis. Ha affermato inoltre di aver avuto qualche problema di aderenza, ma meno rispetto ad altri piloti, avendo infatti avuto qualche difficoltà nei primi giri.

 

Bridgestone Moto

0