ESCUDEROS de la Libertad di Hebe Munoz prefazione di Antonio Ledezma

ESCUDEROS de la Libertad di Hebe Munoz è il nuovo libro di poesie della poetessa Italovenezuelana interamente dedicato al Venezuela. Con l'importante prefazione di Antonio Ledezma, Sindaco di Caracas in esilio.
ESCUDEROS de la Libertad di Hebe Munoz è il nuovo libro di poesie della poetessa Italovenezuelana interamente dedicato al Venezuela. Meglio al popolo venezuelano e alla tragedia che sta vivendo a causa dell’attuale regime dittatoriale. Un libro con una importante partecipazione. La prefazione di Antonio Ledezma, Sindaco di Caracas in esilio.
Dopo il successo ottenuto con il libro di poesie “PEGASA, Rinata dalle acque – Renacida de las aguas”, anche ESCUDEROS de la Libertad di Hebe Munoz è in edizione bilingue, spagnola ed italiana. In versione cartacea ed eBook, ESCUDEROS, come PEGASA, è un libro di circa 300 pagine. Ed è distribuito da Feltrinelli, ilmiolibro, IBS, Libreria Universitaria e Amazon.
ESCUDEROS de la Libertad di Hebe Munoz ricorda i luoghi, i volti e i cuori dei Venezuelani che hanno vissuto in passato la democrazia. Ne evoca i sentimenti e li irrobustisce di voglia di “ritorno”. E celebra gli eroi, simboleggiati dagli Escuderos, che sono morti e ancora muoiono per la libertà. Giovani studenti armati di scudi di latta e cartone, scesi nelle piazze per difendere il Venezuela dalla dittatura. Senza neanche conoscere una democrazia. Ed ogni Venezuelano che vi si è unito e ancora vi si unisce. Dai prigionieri politici torturati ai familiari ed amici in continua lotta. Anche dall’estero in quella che viene chiamata la Diaspora Venezuelana, con invio di medicine, generi di prima necessità e alimenti.
Testimone di eccezione Testimone eccezionale di ESCUDEROS de la Libertad di Hebe Munoz è Antonio Ledezma, con la sua preziosa Prefazione. Racconta l’uomo e i suoi sentimenti feriti ma mai arresi di Venezuelano. Narra il politico, Sindaco della Capitale Caracas, imprigionato da Maduro per le sue diverse idee politiche. E poi fuggito in esilio in modo rocambolesco per organizzare la Diaspora Venezuelana in movimento antidittatoriale e di riconquista dell’ordine costituzionale democratico.

Hebe Munoz
Professoressa di Lingue in Venezuela, migrata in Italia sino all’acquisizione della cittadinanza italiana, Hebe Munoz offre il suo contributo letterario e poetico a questa Diaspora. E lo fa con versi altamente lirici e commoventi. Che non si fermano di fronte agli assassinii, ai torturati, agli affamati, agli ammalati. Ma rendono i Venezuelani forti di un’anima di popolo, nonostante tutto. Versi latini, decisi, innamorati, quasi un puzzle colorato di sentimenti attraverso i profumi, i sapori, il sangue del popolo venezuelano e della sua Terra.

La Poesia di Hebe Munoz
La Poesia di Hebe Munoz è carica di speranza, di armonia tra realtà e tenacia di lotta. E disegna sugli sguardi il possibile sogno della libertà, del ritorno alle origini, dell’evoluzione al meglio. Attraverso un unico scudo: tanti, tantissimi Escuderos uniti dall’amore per la propria Patria e per i figli a cui è giusto spetti un sano futuro.

Il libro di poesie di Hebe Munoz “ESCUDEROS de la Libertad” ha Isbn/Ean 9788892344563 ed è già disponibile per l’acquisto online e in prenotazione presso le Librerie Feltrinelli.
0