La mostra Operation 24 Paper Sheets di Providence e l'opera di Umberto Mariani

Nel 1973, Enrico Crispolti, curatore e storico dell’arte, chiese a otto artisti — Umberto Mariani, Fernando De Filippi, Ugo Nespolo, Fabrizio Plessi, Sergio Sarri, Francesco Somaini, Valerio Trubbiani e Emilio Vedova — di creare manifesti che poi furono esposti in spazi pubblicitari in diverse città Italiane.
Il titolo di questa mostra decentralizzata fu Dissuasione Manifesta: Operazione 24 fogli ed i cartelloni vennero affissi a Volterra, Macerata, Fano, Milano, Capo d’Orlando, Como, e Salerno tra il 1973 e 1979.
L’obiettivo fu di intrufolarsi nel meccanismo pubblicitario e commerciale con opere d’arte per dare un messaggio forte, innovativo e alternativo sfruttando un mezzo di comunicazione del mondo consumistico.
Allo stesso tempo, misero in discussione l’oggetto d’arte stesso, esponendolo fuori dai circuiti tradizionali della galleria.
La mostra a Providence College Galleries, Operation 24 Paper Sheets, da risalto storico a questa iniziativa urbana italiana degli anni settanta. La mostra comprende poster originali, fotografie e materiale d’archivio.
0